Per quali scopi

Prendendo spunto dalle linee guida l’Energy Manager di Entropia Zero indirizza tutte le scelte e le strategie progettuali al fine di:

  • Ottimizzare, riutilizzare e risparmiare risorse energetiche tramite interventi di razionalizzazione e riqualificazione degli edifici esistenti, da punto di vista energetico/architettonico/funzionale.
  • Progettare nuovi edifici – o rimpiazzare i vecchi edifici – adottando concetti di architettura bio-climatica affiancata all’efficienza e all’intelligenza degli impianti tecnologici.
  • Adottare tutti i tipi di innovazione nel campo dell’architettura e della tecnica, senza tralasciare nessun aspetto nel funzionamento del sistema edificio-impianto.
  • Adottare l’uso massivo delle fonti energetiche rinnovabili, quali: energia solare termo-fotovoltaica, idroelettrica, eolica, geotermica, etc.
  • Adottare l’uso massivo di macchine ad altissima efficienza, quali pompe di calore e recuperatori di calore/freddo, per il ricambio di aria negli ambienti.
  • Reingegnerizzazione di progetti e sistemi in fase di avviamento o già avviati.
  • Efficientamento di sistemi di vecchia generazione non modificabili (se non a fronte di enormi investimenti) tramite sistemi per la produzione combinata o congiunta (in un unico processo) di energia elettrica, energia termica (cogenerazione da alto rendimento) ed energia di raffreddamento (trigenerazione).

Argomenti correlati